Contenzioso

Contenzioso

Ti proponiamo una serie di domande dedicate ai dubbi di carattere procedurale in materia di contenzioso. Lo Studio Mazzoleni & Partners ti aiuta a dissolvere ogni tuo dubbio.

 

 

Ho ricevuto un avviso bonario dall’ Agenzia Entrate, devo pagarlo?

Innanzitutto è consigliabile verificare se quanto richiesto è dovuto, dopodiché ho 30 giorni per:
- effettuare il versamento o richiedere la rateazione di quanto dovuto versando la prima rata entro 30 giorni
- far correggere eventuali errori accedendo a qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia Entrate

Come posso verificare la mia posizione debitoria in Equitalia?

Rivolgendosi direttamente o per delega agli sportelli di Equitalia è possibile richiedere una stampa della propria posizione debitoria.
Per i titolari di SMART-CARD vi è la possibilità di accedere all’estratto conto online disponibile sul sito www.equitalia.it

Ho sentito parlare di rottamazione, di cosa si tratta?

La rottamazione è una definizione agevolata dei carichi iscritti a ruolo, affidati agli agenti della riscossione (Equitalia) nel periodo compreso tra l’anno 2000 e l’anno 2016.

L’agevolazione prevede la cancellazione degli interessi di mora e delle sanzioni esposte in cartella. L’adesione deve essere effettuata entro e non oltre il 31/03/2017 mediante compilazione e spedizione a mezzo PEC o consegna diretta agli sportelli di Equitalia

Ho ricevuto un avviso di accertamento dall’Agenzia Entrate e a mio avviso lo stesso non è dovuto, come posso contestarlo?

Il contribuente che sceglie di impugnare l’avviso ha 60 giorni di tempo, dalla data di notifica, per presentare ricorso nei modi indicati nell’avviso stesso.
Se l’importo contestato è pari o superiore ad € 3.000,00 il contribuente deve essere obbligatoriamente assistito da un difensore abilitato.

Per qualsiasi informazione, contattaci

Facebook